Premi e Personaggi

Premio Oder

Riconoscimento Lirico Internazionale Oder Atto II°

Premio Internazionale Giuseppe Di Stefano

Ventisei  edizioni di Opera in Piazza Festival: quasi 3 decenni di grandi emozioni sotto il cielo d’estate, nell’elegante salotto opitergino di Piazza Grande. L’impegno enorme di una piccola associazione, la “Oder Atto Secondo”, che ha richiamato ad Oderzo i grandi nomi della lirica internazionale e migliaia di appassionati provenienti da tutta Europa.

Sul grande palco di Opera in Piazza si sono succeduti, negli anni, sontuosi allestimenti e grandi direttori, cantanti dalla voce immortale e ospiti di prestigio: il tutto per dare alla grande lirica uno scenario inusuale, per offrire in  Oderzo grandi serate e richiamare nell’elegante cittadina della Marca un pubblico numeroso ed affezionato.

Ecco alcuni dei nomi che si sono succeduti sul palco “sotto il Torresin” e che hanno ricevuto il “Premio Oder”, destinato a noti personaggi della televisione e del cinema  o il “Riconoscimento Lirico Internazionale Oder Atto II°” per chi ha lasciato un grande segno nel mondo della Lirica e della Cultura Musicale :

  • Miro Solman,
  • Simonetta Puccini,
  • Renato Bruson,
  • Pippo Baudo,
  • Luciana Serra,
  • Antonio Lubrano ,
  • Giuseppe Di Stefano,
  • Maria Chiara,
  • Romano Mussolini,
  • Gianfranco Cecchele,
  • Michele Mirabella ,
  • Katia Ricciarelli,
  • Michele Pertusi,
  • Nicola Martinucci,
  • Silvano Carroli,
  • Beppe de Tomasi,
  • Giorgio Gualerzi,
  • Vittorio Sgarbi,
  • Mauro Corona,
  • Elio Pandolfi,
  • Giorgio Consolini,
  • Mario Maffucci,
  • Francoise De Clossey,
  • Mauro Maur,
  • Paola Saluzzi,
  • Alfredo Mariotti,
  • Donella Del Monaco,
  • Marcello Veneziani,
  • Giuseppe Pugliese,
  • Vivica Genaux

in una successione di serate indimenticabili che hanno coniugato la grande arte con la grande amicizia tra artisti, in uno scambio continuo di emozioni tra il palco e la platea.
Dal 2008 Opera in Piazza  ha regalato un’emozione in più a cominciare dal suo nuovo nome, che è “Opera in Piazza Giuseppe Di Stefano”, per omaggiare il tenore scomparso il 3 marzo 2008. Miro Solman e Maria Grazia Patella, la coppia di artisti che anima e dirige il Festival, ha infatti ricevuto l’autorizzazione ad intitolarlo a Di Stefano direttamente dalla moglie Monica, loro grande amica così come lo fu il marito. Hanno inoltre istituito il Premio Internazionale Giuseppe Di Stefano. 

Il Primo Premio Giuseppe Di Stefano lo ha ricevuto il Dott.Carlo Fontana nel 2009, sul palcoscenico di “Traviata”. 

La signora Monica Curth Di Stefano ha voluto così affidare il ricordo artistico del marito al festival opitergino e questo omaggerà il grande tenore anche quest’anno  il 9 luglio prossimo in Piazza Grande,  sera della “prima” dell’Opera “Rigoletto”.

Maria Grazia Patella, la signora Monica  Curth, la Soprano opitergina Maria Chiara, il già Sovrintendente del Teatro Alla Scala di Milano Dott.Carlo Fontana , offriranno  il busto in bronzo di “Pippo”, realizzato dal noto scultore bolognese Valerio Cattoli, alla Signora ADUA VERONI (prima moglie di Luciano Pavarotti).