Opera in Piazza Giuseppe di Stefano

Ott26

NOTE DI STELLE 2013

1° dic. Duomo di Oderzo ore 16,00 NOTE DI STELLE 2013

 

Il testo scritto da una giovane attrice trentina Silvia Salvaterra diplomatasi presso il Centro Internazionale La Cometa di Roma, racconta il mondo del Natale, la sua storia, l’atmosfera che porta ogni anno nelle nostre vite. L’autrice presenta un viaggio nel Presepe e fra le sue ricchezze. L’intento è di far rivivere un mondo oggi talvolta squalificato. Quando invece il Presepe nella sua semplice rappresentazione di una umanità che viene salvata dalla venuta di Cristo, invita a conoscere l’uomo nelle sue manifestazioni comuni ma profonde, senza esaltazioni di una società perfetta, ma nemmeno nel catastrofismo di chi è senza speranza. Una giovane fanciulla ( l’autrice appunto) si immagina di vivere dentro il proprio Presepe dove incontra figure vecchie e nuove con le quali dialoga da sola o attraverso canzoni tratte dalla musica moderna interpretate dal Gruppo Musicale Artegiovane. E così troviamo uomini e donne che hanno fatto la storia, come San Francesco, Madre Teresa di Calcutta, Giovanni Paolo II ma anche persone semplici: una donna incinta, un vecchio che tiene per mano un bambino, che fa fatica ed è emarginato, e chi è sordo all’annuncio della Natalità di Gesù. Fino alla scena finale davanti alla capanna. Testo, musica, video, luci si raggruppano in un ensemble che, in un ora e un quarto di spettacolo, porta allo spettatore riflessione, divertimento, emozioni e poesia.

REGIA Tiziano Salvaterra
DIREZIONE MUSICALE Maurizio Meo
ATTORI Silvia Salvaterra , Luca Buonocunto
CANTANTI Ilaria Salvaterra, Giulia Jaconella, Giada Marconi, Nadalina Alberello, Giulia Tremonti, Jessica Tisi, Nicole Bertanelli
MUSICISTI Gabriele Salvaterra (chitarra), Gabriele Massa (basso), Carlo salvaterra (batteria), Sergio Tessadri (tastiera), Alessio rossi (percussioni)
TECNICI Luis De La Cruz (fonico), Leonardo Zamboni (fonico palco), Fabrizio Cereghini (luci), Paola Mattei (video)
Il gruppo nasce agli inizi degli anni 90 all’interno dell’esperienza della Cooperativa di Solidarietà sociale l’Ancora: centro di esperienze e di animazione del mondo giovanile e delle rispettive famiglie, come momento di coniugazione fra divertimento, pensiero ed impegno, nella convinzione che l’arte ed in particolare la musica collegata con la danza, l’immagine e gli effetti luce, può rappresentare un importante strumento di crescita per coloro che ne fanno parte ed uno straordinario strumento di comunicazione con il pubblico. Fin dall’inizio fu chiara l’idea di far nascere un’esperienza artistica non professionistica ma decisamente professionale, che sapesse coniugare l’impegno giovanile con quello di adulti e portare al pubblico spettacoli tematici, cioè che affrontano uno spettacolo che utilizza più strumenti di comunicazione. Fin dalla sua origine il gruppo composto da sette musicisti, una decina di cantanti e sei tecnici, ha caratterizzato la sua produzione con concerti tematici sviluppati attraverso l’utilizzo di brani tratti dalla musica pop e rock italiana ed internazionale, accompagnate da coreografie simboliche, monologhi tratti dalla letteratura o appositamente scritti dagli autori, effetti luce ed immagini proiettate su maxischermo. Nel corso dei suoi 15 anni di vita il gruppo ha allestito una decina di spettacoli che ha presentato in oltre 500 concerti proposti in molte località italiane ( tutte le regioni) europee ( Spagna, Svizzera, Francia, Belgio, Olanda, Austria, Germania, Polonia, Serbia, Albania, Bosnia) ed in Brasile ed ha partecipato a diverse trasmissioni televisive. Nel 2000 ha presentato uno spettacolo sul debito dei paesi impoveriti,  alle iniziative in preparazione alla Giornata Mondiale della Gioventù di Roma ed ha rappresentato il Triveneto all’Agorà dei Giovani di Loreto nel settembre 2007.

Nessun commento

No comments yet.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment